Translate

INDICE - Evangelii Gaudium







La Gioia del Vangelo [1]


I. Gioia che si rinnova e si comunica [2-8]


II. La dolce e confortante gioia di evangelizzare [9-13]


Un’eterna novità [11-13]


III. La nuova evangelizzazione per la trasmissione della fede [14-18]


Proposta e limiti di questa Esortazione [16-18]








CAPITOLO PRIMO
LA TRASFORMAZIONE MISSIONARIA DELLA CHIESA


I. Una Chiesa in uscita [20-24]


Prendere l’iniziativa, coinvolgersi, accompagnare, fruttificare e festeggiare [24]


II. Pastorale in conversione [25-33]


Un improrogabile rinnovamento ecclesiale [27-33]


III. Dal cuore del Vangelo [34-39]


IV. La missione che si incarna nei limiti umani [40-45]


V. Una madre dal cuore aperto [46-49]





CAPITOLO SECONDO
NELLA CRISI DELL'IMPEGNO COMUNITARIO


I. Alcune sfide del mondo attuale [52-75]


No a un’economia dell’esclusione [53-54]
No alla nuova idolatria del denaro [55-56]
No a un denaro che governa invece di servire [57-58]
No all’inequità che genera violenza [59-60]
Alcune sfide culturali [61-67]
Sfide dell’inculturazione della fede [68-70]
Sfide delle culture urbane [71-75]





II. Tentazioni degli operatori pastorali [76-109]


Sì alla sfida di una spiritualità missionaria [78-80]
No all’accidia egoista [81-83]
No al pessimismo sterile [84-86]
Sì alle relazioni nuove generate da Gesù Cristo [87-92]
No alla mondanità spirituale [93-97]
No alla guerra tra di noi [98-101]
Altre sfide ecclesiali [102-109]









CAPITOLO TERZO
L’ANNUNCIO DEL VANGELO


I. Tutto il Popolo di Dio annuncia il Vangelo [111-134]


Un popolo per tutti [112-114]
Un popolo dai molti volti [115-118]
Tutti siamo discepoli missionari [119-121]
La forza evangelizzatrice della pietà popolare [122-126]
Da persona a persona [127-129]
Carismi al servizio della comunione evangelizzatrice [130-131]
Cultura, pensiero ed educazione [132-134]





II. L’omelia [135-144]


Il contesto liturgico [137-138]
La conversazione di una madre [139-141]
Parole che fanno ardere i cuori [142-144]





III. La preparazione della predicazione [145-159]


Il culto della verità [146-148]
La personalizzazione della Parola [149-151]
La lettura spirituale [152-153]
In ascolto del popolo [154-155]
Strumenti pedagogici [156-159]





IV. Un’evangelizzazione per l’approfondimento del kerygma [160-175]


Una catechesi kerygmatica e mistagogica [163-168]
L’accompagnamento personale dei processi di crescita [169-173]
Circa la Parola di Dio [174-175]









CAPITOLO QUARTO
LA DIMENSIONE SOCIALE DELL'EVANGELIZZAZIONE


I. Le ripercussioni comunitarie e sociali del kerygma [177-185]


Confessione della fede e impegno sociale [178-179]
Il Regno che ci chiama [180-181]
L'insegnamento della Chiesa sulle questioni sociali [182-185]





II. L’inclusione sociale dei poveri [186-216]


Uniti a Dio ascoltiamo un grido [187-192]
Fedeltà al Vangelo per non correre invano [193-196]
Il posto privilegiato dei poveri nel Popolo di Dio [197-201]
Economia e distribuzione delle entrate [202-208]
Avere cura della fragilità [209-216]





III. Il bene comune e la pace sociale [217-237]


Il tempo è superiore allo spazio [222-225]
L’unità prevale sul conflitto [226-230]
La realtà è più importante dell’idea [231-233]
Il tutto è superiore alla parte [234-237]





IV. Il dialogo sociale come contributo per la pace [238-258]


Il dialogo tra la fede, la ragione e le scienze [242-243]
Il dialogo ecumenico [244-246]
Le relazioni con l’Ebraismo [247-249]
Il dialogo interreligioso [250-254]
Il dialogo sociale in un contesto di libertà religiosa [255-258]









CAPITOLO QUINTO
EVANGELIZZATORI CON SPIRITO


I. Motivazioni per un rinnovato impulso missionario [262-283]


L’incontro personale con l’amore di Gesù che ci salva [264-267]
Il piacere spirituale di essere popolo [268-274]
L’azione misteriosa del Risorto e del suo Spirito [275-280]
La forza missionaria dell’intercessione [281-283]





II. Maria, la Madre dell’evangelizzazione [284-288]


Il dono di Gesù al suo popolo [285-286]
La Stella della nuova evangelizzazione [287-288]













Bookmark and Share




"[...] Non abbiate paura!
APRITE, anzi, SPALANCATE le PORTE A CRISTO!
Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo.
Non abbiate paura!
Cristo sa "cosa è dentro l’uomo". Solo lui lo sa!
Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro,
nel profondo del suo animo, del suo cuore.
Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra.
È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione.
Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.
Solo lui ha parole di vita, sì! di vita eterna. [...]"


Papa Giovanni Paolo II
(estratto dell'omelia pronunciata domenica 22 ottobre 1978)



 
Original design by Blog CATTOLICI | This design is released under a Creative Commons licence