Translate

Preghiera per la Chiesa Perseguitata















Preghiera per la Chiesa Perseguitata




Pubblichiamo il testo della preghiera che Papa Pio XII scrisse il 16 luglio 1957 per quella che si chiamava «CHIESA DEL SILENZIO».

Il riferimento era alle persecuzioni, più o meno nascoste, che i cristiani subivano, in quegli anni, nei Paesi ove vi fossero regimi di ideologia comunista. Cambia ora il nome dei persecutori, ma le pratiche son sempre le stesse e non meno violente di quelle che i primi cristiani avevano conosciuto nei loro primi secoli di vita.







"O Signore Gesù, Re dei martiri, conforto degli afflitti, appoggio e sostegno di quanti soffrono per amor tuo e per la loro fedeltà alla tua Sposa, la Santa Madre Chiesa, ascolta benigno le nostre fervide preghiere per i nostri fratelli della « Chiesa del silenzio », affinché non solo non vengano mai meno nella lotta, né vacillino nella fede, ma valgano anzi a sperimentare la dolcezza delle consolazioni da Te riservate alle anime, che Ti degni di chiamare ad essere tue compagne nell'alto della croce.



Per coloro che debbono sopportare tormenti e violenze, fame e fatiche, sii Tu fortezza incrollabile, che li avvalori nei cimenti e infonda loro la certezza dei premi promessi a chi persevererà sino alla fine.



Per coloro che sono sottoposti a costrizioni morali, molte volte tanto più pericolose quanto più subdole, sii Tu luce che ne illumini le intelligenze, affinché vedano chiaramente il retto cammino della verità, e forza che sorregga le loro volontà, superando ogni crisi, ogni tentennamento e stanchezza.



Per coloro che sono nella impossibilità di professare apertamente la loro fede, di praticare regolarmente la vita cristiana, di ricevere frequentemente i Santi Sacramenti, d'intrattenersi filialmente con le loro guide spirituali, sii Tu stesso ara occulta, tempio invisibile, grazia sovrabbondante e voce paterna, che li aiuti, li animi, sani gli spiriti dolenti e doni loro gaudio e pace. Possa la nostra fervorosa orazione essere loro di soccorso; faccia la nostra fraterna solidarietà sentir loro che non sono soli; sia il loro esempio di edificazione per tutta la Chiesa, e specialmente per noi che con tanto affetto li ricordiamo.



Concedi, o Signore, che siano abbreviati i giorni della prova e che ben presto tutti — insieme coi loro oppressori convertiti — possano liberamente servire e adorare Te, che col Padre e con lo Spirito Santo, vivi e regni per tutti i secoli dei secoli.
Così sia!"

Torna su







Poi si recita il S. Rosario e al termine di ogni Mistero aggiungiamo una speciale intenzione di preghiera per i cristiani perseguitati.








Infine le Litanie dei martiri.







Litanie dei martiri della Chiesa


Ecumenismo del sangue







Sacerdote: Rendiamo grazie, o Dio Padre onnipotente, per averci dato dei Fratelli, che hanno testimoniato il loro amore per Te con una vita santa, e fino all’effusione del sangue. Il loro esempio illumini e sostenga il nostro cammino fino al giorno in cui giungeremo alla Gerusalemme celeste. Per Cristo nostro Signore.
Amen.



Signore pietà............... Signore pietà

Cristo pietà................ Cristo pietà

Signore pietà............... Signore pietà




Santa Maria, Madre di Dio e Regina dei Martiri - Prega per noi.

San Giuseppe, “uomo giusto”, sposo della Madre di Dio e custode di Gesù
S. Giovanni Battista precursore del Signore
Santi Pietro e Paolo, martiri di Cristo, colonne e fondamento della Chiesa di Roma - Pregate per noi.







PROTOMARTIRI GERME DI NUOVI CRISTIANI



- S. Giacomo Apostolo “fratello del Signore”, primo pastore nella Chiesa di Gerusalemme

- S. Bartolomeo Apostolo di Cana di Galilea, predicatore del Vangelo in India

- S. Andrea Apostolo fratello di Simon Pietro e come lui pescatore, crocifisso come il suo Signore

- S. Agnese che vinse sia la sua giovane età sia la prepotenza del tiranno

- S. Cecilia, ragazza coraggiosa canto gioioso di lode al Cristo suo sposo

- San Policarpo di Smirne pane triturato dai denti delle belve, fiero del martirio

- SS. Martiri di Alessandria d’Egitto vittime riunite nella Eucarestia.

- SS. Martiri della Numidia fedeli a Cristo non consegnaste le Sacre Scritture

- SS. Martiri di Abitinia riuniti a celebrare il S. Sacrificio del Signore “senza cui non possiamo vivere”

- SS. Martiri di Persia, vescovi, presbiteri compagni di fede e di martirio.

- S. Alessandro e SS. martiri di Lione lettera vivente alle chiese di Asia e Frigia.

- SS. Cosma e Damiano con l’arte medica e la dolcezza testimoni e martiri in Siria

- S. Tarcisio, adolescente dai forti ideali e intrepido difensore dell’Eucaristia

- SS. Marco e Marcelliano, fratelli di sangue e inseparabili nel martirio

- SS. Martiri Greci: Maria, Neone, Ippolito, Adria, Paolina, Marta, Valeria, Eusebio e Marcello, dono della Chiesa Orientale

- SS. Perpetua e Felicita. Tu nobile e tu schiava, dal carcere vi recaste nell’anfiteatro liete e serene







PAPI MARTIRI



- S. Callisto I, papa e martire, custode dei fratelli di fede

- S. Ponziano, papa e martire, condannato alle miniere

- S. Fabiano, papa e martire, organizzatore della Chiesa romana

- S. Cornelio, papa e martire, “modello di umiltà, pazienza e bontà”

- S. Eusebio, papa e martire, misericordioso verso i bisognosi di perdono







DIACONI MARTIRI



- Santo Stefano primo testimone del Signore

- Santi Diaconi: Gennaro, Magno, Vincenzo, Stefano, Felicissimo e Agapito, compagni nel martirio del papa Sisto II

- S. Lorenzo mostrò ai carnefici i veri tesori della Chiesa: i poveri che aveva sfamato







TESTIMONI delle Chiese missionarie



- SS. Paolo Hong Yong-ju, Giovanni Yi Mun-u e Barbara Ch’oe Yong-i martiri della Corea

- SS. Paolo Miki e venticinque compagni martiri, a Nagasaki in Giappone.

- Beati Tommaso Hemmerford, Giacomo Fenn, Giovanni Nutter, martiri della Chiesa di Inghilterra per la fedeltà alla Chiesa Romana

- SS. Carlo Lwanga e compagni, di età tra i quattordici e i trent’anni, martiri sul colle Namugongo, in Uganda.

- SS. Domenico Toai e Domenico Huyen padri di famiglia e pescatori, testimoni della fede in Vietnam

- S. Giovanni de Brébeuf missionario di Cristo nella regione dell’Urone in Canada

- S. Giovanni Nepomuceno martire a Praga in Boemia

- S. Giulio Alvarez martire a Guadalajara in Messico

- S. Fedele da Sigmaringen, presbitero e martire a Seewis, in Svizzera

- S. Pietro Chanel evangelizzatore dell’Oceania occidentale, primo martire dell’Oceania.







VESCOVI SANTI



- San Martino mantello di carità per i poveri

- San Bonifacio – Vinfrido totalmente dedito alla causa del Vangelo in Germania

- Sant’ Ansgario – Oscar martire e apostolo del Vangelo in Islanda, Danimarca, Svezia

- Andrea, il folle, primo grande maestro di santità della chiesa bizantina

- San Tommaso Becket vescovo di Canterbury più fedele a Cristo che al re, ucciso sull’altare

- Santi vescovi della Chiesa cristiane dell’Europa dell’est martirisotto i regimi totalitari

- Luigi Stepinac, martire, vescovo solerte, perseguitato in Croazia dal regime comunista

- Beato Oscar Arnulfo Romero, ha dato la vita per svelare il lato oscuro di falsi credenti, difensore dei poveri







MARTIRI DEL XX E XXI SECOLO



- SS. Martiri della Chiesa dell’Armenia, vittime del crudele genocidio

- S. Teresa Benedetta della Croce (Edith) Stein ebrea, difesa della dignità degli uomini, martire a Oswiecim (Auschwitz)

- S. Massimiliano Kolbe, offristi la tua vita per un altro prigioniero a Oswiecim (Auschwitz)

- Michele Agostino Pro, martire, sacerdote ucciso in Messico, novembre 1927

- Isidoro Bakanja, martire, laico, catechista a Busirà, Repubblica Democratica del Congo

- Martiri e confessori della Chiesa Russa e della Ucraina

- Martin Luther King testimone del sogno grande dell’amore e dei diritti di ogni uomo

- Dietrich Bonhoeffer testimone del vangelo e della giustizia contro la dittatura nazista

- Luigi Padovese vescovo, Andrea Santoro sacerdote umili e solitari testimoni nella Turchia di oggi

- Monaci di Thiberine innamorati del Cristo, dei poveri e degli arabi dell’Algeria

- Pino Puglisi, Beppe Diana sacerdoti, Rosario Livatino, magistrato, vittime di mafia

- Shahbaz Batti, martiri copti, universitari dell’Uganda, sposi ed adolescenti vittime oggi del fondamentalismo islamico







FEDELI SANTI



- Giovani e adulti cercatori di giustizia, verità e pace di ogni fede e di ogni appartenenza

- Uomini e donne di buona volontà creatori di pensieri e di opere di pace

- Anche voi, peccatori, convertiti alla bontà del Padre, lavati nel sangue di Cristo e santificati dallo Spirito Santo

- Tutte voi, Anime Sante, il cui è conosciuto solo dal Padre e volutamente nascosto dai tiranni







Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo ......
perdonaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo ......
aiutaci, o Signore

Agnello di Dio, che togli i peccati del mondo ......
abbi pietà di noi




Prega per noi, Santa Madre di Dio.

E saremo fatti degni delle promesse di Cristo.



Sacerdote: O Dio, Padre di tutti gli uomini, rinnova nel tuo Santo Spirito la faccia della terra e conduci questa tua umanità sulle vie della giustizia e della pace, perché possa giungere a godere un giorno con Maria della tua gloria senza fine. Per Cristo nostro Signore.
Amen.



Guida: Secondo le intenzioni del Papa:



Padre nostro... Dacci oggi...

Ave Maria... Santa maria...

Gloria... Come era nel principio...

Lodato sempre sia il Santissimo nome di Gesù, Giuseppe e Maria.

Torna su












Vai subito alle dichiarazioni ed agli interventi significativi di:



Sono disponibili articoli, documenti e video di utile consultazione. Clicca su: APPROFONDIMENTI















Bookmark and Share




"[...] Non abbiate paura!
APRITE, anzi, SPALANCATE le PORTE A CRISTO!
Alla sua salvatrice potestà aprite i confini degli Stati, i sistemi economici come quelli politici, i vasti campi di cultura, di civiltà, di sviluppo.
Non abbiate paura!
Cristo sa "cosa è dentro l’uomo". Solo lui lo sa!
Oggi così spesso l’uomo non sa cosa si porta dentro,
nel profondo del suo animo, del suo cuore.
Così spesso è incerto del senso della sua vita su questa terra.
È invaso dal dubbio che si tramuta in disperazione.
Permettete, quindi – vi prego, vi imploro con umiltà e con fiducia – permettete a Cristo di parlare all’uomo.
Solo lui ha parole di vita, sì! di vita eterna. [...]"


Papa Giovanni Paolo II
(estratto dell'omelia pronunciata domenica 22 ottobre 1978)



 
Original design by Blog CATTOLICI | This design is released under a Creative Commons licence